Info e Notizie

20 Jun, 2018
Lo sciopero del magistrato onorario non incide sul computo della prescrizione
Cass. Pen., sez. V, ud. 22 febbraio 2018, dep. 24 aprile 2018, n. 18101 La Suprema Corte, con la sentenza n. 18101/18, ha stabilito che l'adesione all'astensione dalle udienze proclamate dagli organismi della magistratura onoraria non incide nel computo della prescrizione. La Cassazione, inoltre, ha precisato che l'astensione del vice procuratore onorario delegato a svolgere le funzioni di pm non può esser
Continua...
07 Jun, 2018
Cassazione: commette reato chi non paga l’avvocato.
Cass. pen., Sez. II, ud. 20 febbraio 2018, dep. 8 maggio 2018, n. 20117 Con la sentenza n. 20117/2018 la Corte di cassazione sezione seconda penale ha confermato la condanna per appropriazione indebita nei confronti di un cliente che non ha versato al proprio legale quanto dovuto. In particolare, l’art. 646 c.p. stabilisce che “chiunque, per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, si appropria
Continua...
31 May, 2018
Sufficiente una telefonata per configurare il reato di molestie?
Cass. pen., Sez. I, ud. 6 dicembre 2017, dep. 8 febbraio 2018, n. 6064 La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza in commento, ha ribadito che il reato di molestie o disturbo alle persone, secondo consolidato insegnamento giurisprudenziale, non ha natura di reato necessariamente abituale, potendo essere realizzato anche con una sola azione od omissione, purché particolarmente sintomatica dei requisit
Continua...
24 May, 2018
Responsabilità colposa dell’esercente la professione sanitaria
Cass. pen., Sez. Un., ud. 21 dicembre 2017, dep. 22 febbraio 2018, n. 8770 La questione sottoposta all'esame delle Sezioni Unite è la seguente: "quale sia, in tema di responsabilità colposa dell'esercente la professione sanitaria per morte o lesioni, l'ambito applicativo della previsione di "non punibilità" prevista dall'art. 590-sexies c.p., introdotta dalla legge 8 marzo 2017, n. 24". Il caso trae ori
Continua...
15 May, 2018
Omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali da parte del datore di lavoro
Cass. pen., Sez. Un., ud. 18 gennaio 2018, dep. 7 marzo 2018, n. 10424 Con la sentenza in commento le Sezioni Unite della Corte di Cassazione sono state investite della seguente questione: “se, in tema di omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali operate dal datore di lavoro sulle retribuzioni dei dipendenti, l’importo complessivo superiore ad euro 10.000 annui, rilevante ai fini d
Continua...
08 May, 2018
Il ricorso per cassazione può essere presentato personalmente dalla parte?
Cass. pen., Sez. Un., ud. 21 dicembre 2017, dep. 23 febbraio 2018, n. 8914 La questione di diritto rimessa all’esame delle Sezioni Unite della Suprema Corte è la seguente: “se, a seguito delle modifiche apportate dalla legge 23 giugno 2017, n. 103 agli artt.  571 e 613 c.p.p., con cui si è esclusa la facoltà dell’imputato di proporre personalmente  ricorso per cassazione, permanga la legittimazio
Continua...